RSS 2.0 Google+
Psicodramma Classico - Anno XI n. 1-2, Agosto 2009

Codice: R25
Data pubblicazione: 1 Gennaio 2009

I contributi delle riviste e dei singoli articoli si concordano con la segreteria, in funzione dell'anno e del numero richiesti.
1. EDITORIALE
1.1.
Un numero speciale: perchè e come (Paola de Leonardis)

Codice: R25-A216

Download Articolo »
2. FONDAMENTI TEORICI
2.1.
La teoria dei ruoli come riferimento diagnostico e terapeutico
Proposta di una metodologia analitica per l'osservazione dei ruoli e per il riconoscimento della loro trasformazione nel contesto di lavoro del gruppo psicodrammatico
Autore: Giovanni Boria

Codice: R25-A217

Richiedi l'Articolo Singolo »
2.2.
Il concetto di spontaneità-creatività e le sue potenzialità terapeutiche
Analisi di uno dei più originali fondamenti teorici di Moreno
Autore: Luigi Dotti

Codice: R25-A218

Richiedi l'Articolo Singolo »
2.3.
Il tele come chiave della facoltà trasformativa della persona e della società
Una rilettura del concetto di tele in qualità di generatore dei rapporti interpersonali, di gruppo e sociali
Autore: Paola De Leonardis

Codice: R25-A219

Richiedi l'Articolo Singolo »
2.4.
Il dialogo intrapsichico Io-attore/Io osservatore
Quella originale, fondamentale e salutare doppiezza interna e la sua amplificazione metodologica in psicodramma
Autore: Daniele Reggianini

Codice: R25-A220

Richiedi l'Articolo Singolo »
2.5.
Intersoggettività e interdipendenza
Ovvero dello stile relazionale nella metodologia psicodrammatica
Autore: Marco Greco

Codice: R25-A221

Richiedi l'Articolo Singolo »
2.6.
Intersoggettività, nevrosi e gruppo in psicodramma
Note su una caratteristica terapeutica trasversale a ogni dimensione del metodo psicodrammatico
Autore: Paolo Carrirolo

Codice: R25-A222

Richiedi l'Articolo Singolo »
3. PSICOTERAPIA
3.1.
Elementi terapeutici specifici dello psicodramma
Aspetti su cui converge l'intenzionalità terapeutica dello psicodramma
Autore: Giovanni Boria

Codice: R25-A223

Richiedi l'Articolo Singolo »
3.2.
Psicoterapia e formazione con metodo psicodrammatico: alcuni criteri per una distinzione efficace
Breve analisi degli accorgimenti che aiutano il conduttore ad attenersi al piano formativo o al piano psicoterapeutico di intervento
Autore: Paola De Leonardis

Codice: R25-A224

Richiedi l'Articolo Singolo »
4. FORMAZIONE
4.1.
L'approccio psicodrammatico e la sua metodologia applicativa nelle organizzazioni aziendali
La formazione in azienda con metodo psicodrammatico trova la ricercata valorizzazione nell'emozionalità e la sua indispensabile integrazione a livello cognitivo
Autore: Francesco Muzzarelli

Codice: R25-A225

Richiedi l'Articolo Singolo »
4.2.
L'approccio psicodrammatico per la prevenzione del burn-out dell'insegnante
Il fenomeno dello stress nella scuola italiana e prospettive di intervento di gruppo secondo il modello moreniano
Autore: Antonio Zanardo

Codice: R25-A226

Richiedi l'Articolo Singolo »
4.3.
Il concetto moreniano di ruolo per l'insegnamento ai futuri operatori delle professioni di aiuto
Attualità della teoria moreniana del ruolo per l'insegnamento della psicologia del lavoro nelle organizzazioni
Autore: Livio Baracchini

Codice: R25-A227

Richiedi l'Articolo Singolo »
5. PSICODRAMMA E SOCIETA'
5.1.
Gli spazi del sociodramma
Attualità e specificità di uno strumento fino ad oggi poco considerato
Autore: Chiara Baratti, Chiara de Marino

Codice: R25-A228

Richiedi l'Articolo Singolo »
5.2.
Lo psicodramma pubblico: aspetti personali e aspetti sociali
Una breve storia delle esperienze di psicodramma di comunità e alcune riflessioni sulla sua attualità
Autore: Luigi Dotti

Codice: R25-A229

Richiedi l'Articolo Singolo »
6. INTERVISTE
6.1.
Una via italiana allo psicodramma
Conversazione tra Giovanni Boria, Daniele Reggianini e gli allievi della Scuola di Psicodramma Classico "Studio di Psicodramma" di Milano

Codice: R25-A230

Download Articolo »
7. RUBRICHE
7.1.
Recensione Riviste- Video

Codice: R25-A309

Download Articolo »
7.2.
Recensione Riviste

Codice: R25-A310