RSS 2.0 Google+

Incontro di primavera 2009

LO PSICODRAMMA CLASSICO o MORENIANO
Lo psicodramma è un metodo d’intervento, con le persone e con i gruppi, che attiva esperienze di interazione tra i partecipanti; propone e accompagna la
rappresentazione scenica del loro mondo interiore; stimola e favorisce l’arricchimento delle capacità relazionali e l’ampliamento della consapevolezza e della conoscenza
propria e dell’altro. Lo psicodramma persegue lo sviluppo delle risorse e la realizzazione delle potenzialità, individuali e collettive.
INCONTRO DI PRIMAVERA dell’AiPSiM (Associazione Italiana Psicodrammatisti Moreniani)
Dal 27 al 29 marzo 2009 a Torino si svolgerà l’INCONTRO ANNUALE dell’AIPsiM. L’incontro è rivolto a soci, amici e simpatizzanti che in questi anni hanno condiviso
parti del nostro cammino. Inoltre, anche quest’anno ospiterà tutti coloro che vorranno incontrarci e partecipare agli appuntamenti in programma. Infatti, la filosofia del 6°
I NCONTRO DI PRIMAVERA è quella di presentare lo Psicodramma Moreniano a coloro che desiderano conoscerlo nelle sue diverse realizzazioni e ambiti di applicazione. In
particolare, sono invitati psicologi, formatori, operatori sociali, operatori sanitari, infermieri, insegnanti ed educatori, studenti delle Facoltà di Psicologia e di Scienze della
Formazione.
PROGRAMMA
Si consiglia di iscriversi all’attività che interessa (o a più di una) mandando una e-mail a iniziative@aipsim.it, e indicando il proprio nome, recapito telefonico e la/le
attività a cui si è interessati.

Venerdì 27 marzo
ore 20.30
Cena sociale AIPsiM riservata ai soci
Sabato 28 marzo
8.30 – 9.00 Registrazione presso la segreteria
9.00 -10.45 Sala 1 – Laboratorio esperienziale “Su la maschera”, Maria Giardini (Padova)
Sala 2 – Laboratorio esperienziale “Lo Psicodramma pubblico: punto di incontro di teatro, sociale, terapia e formazione”, Luigi Dotti (Provaglio d’Iseo -
BS)
Sala 3 – Seminario teorico “Tra psicomotricità e psicodramma. La promozione del benessere personale e relazionale con i bambini tra individualità e
gruppalità”, Luisa Formenti (Bologna)
Sala 4 – Seminario teorico esperienziale “Il trattamento dell’anoressia con metodologia psicodrammatica”, Laura Cucurullo (Savona)
11.15 – 13.00
Sala 1 – Laboratorio esperienziale “Essere o non essere: lo spettro della morte nella vita”, Ivan Fossati (Lissone – MI)
Sala 2 – Seminario teorico esperienziale “Psicotecnica”, Felice Perussia (Torino, Milano)
Sala 3 – Laboratorio esperienziale “Alla ricerca di sé attraverso le proprie radici”, Antonio Zanardo (Como)
Sala 4 – Laboratorio esperienziale “L’intervento individuale e bi personale con metodo psicodrammatico; modelli, difficoltà, potenzialità”, Paola De
Leonardis (Milano)
14.30 – 16.15
Sala 1 – Laboratorio esperienziale “Sessione teorico pratica di Psicodramma Moreniano per gli studenti della Facoltà di Psicologia”, Marco Greco
(Torino)
Sala 2 – Laboratorio esperienziale “I buffoni. Viaggio tra anomalie e irregolarità”, Franca Bonato (Biella)
Sala 3 – Seminario teorico esperienziale “Radio Uffa: esperienze presso il Dipartimento di Salute Mentale di Forlì (a partire da un documentario video)”,
Lisa Pazzaglia (Longiano – FC)
Sala 4 – Seminario teorico esperienziale “L’intervento psicodrammatico con i bambini: la forza dei burattini”, Maria Silvia Guglielmin (Treviso)
17.00 – 19.00
Sala 1 – Sessione aperta di psicodramma, Elena Fabris (Torino)
Sala 2 – Assemblea generale AIPsiM riservata ai soci
20.30 – 22.30
Sala 2 – Performance di Playback Theatre, Marilena Aimo con la Compagnia Alnair (Torino)
Durante la giornata Luigi Dotti presenterà una sintesi di filmati originali su J.L. Moreno curati da R. Marineau
Domenica 29 marzo
10.00-12.00
Sala 2 – Tavola rotonda con gli autori della rivista AIPsiM “Psicodramma Classico” e con altri autori di testi recentemente pubblicati
(moderatore Paola De Leonardis)

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE
L’Incontro di Primavera si svolge al Teatro di Psicodramma di Via San Domenico, 16 a Torino, e in sedi limitrofe che saranno indicate al momento della registrazione.
All’INCONTRO si può iscrivere chiunque sia interessato all’evento, anche partecipando ad uno solo degli appuntamenti proposti.
Si consiglia di iscriversi alle attività che interessano mandando una e-mail a iniziative@aipsim.it entro il 26 marzo, e indicando il proprio nome, recapito telefonico e la/le
attività a cui si è indicativamente interessati.
Attendere e-mail di conferma iscrizione.
Le attività prevedono un limite massimo di partecipanti (dovuto alla tipologia di proposta e/o al limite di spazio). Varrà l’ordine con cui sono pervenute le iscrizioni via e-mail
e, in seconda istanza, l’ordine di registrazione alla segreteria dell’Incontro di Primavera. In assenza di pre-iscrizione, al momento della registrazione in Via S. Domenico
16, ci si potrà comunque iscrivere ai workshop fino ad esaurimento dei posti rimasti liberi. Si potrà anche modificare la propria scelta indicata via e-mail.
In ogni caso, al vostro arrivo, vi registrerete alla segreteria presso la reception dell’Incontro, in Via San Domenico, 16, e riceverete tutte le istruzioni necessarie per
partecipare alle attività.
E’ richiesto il versamento di € 10 (contributo una tantum per le spese organizzative) che darà diritto a ritirare il tagliando di riconoscimento personale e l’elenco dei locali
convenzionati (per colazioni, pranzi e cene) che praticheranno uno sconto ai partecipanti (per chiarimenti urgenti contattare Elena Fabris 347.0444787).
INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SONO INSERITE SUL SITO www.aipsim.it